Martedì, 02/09/2014 - ore 06:13:39
Casa&Clima.com
beta v1.0
 
COMMISSIONE ANCI: “INTRODURRE LA SCIA NEL TESTO UNICO DELL'EDILIZIA”
La Commissione Infrastrutture e Lavori pubblici dell’Anci, riunitasi ieri a Roma, ha espresso la richiesta che la “Segnalazione certificata di inizio attività” (Scia), introdotta con la Legge n. 122/2010, venga recepita dal Testo unico sull'edilizia (Dpr 380/2001). In una lettera che sarà inviata ai ministeri per la Semplificazione normativa, dell’Economia e delle finanze, per la P.A e delle Infrastrutture, nonché alle commissioni competenti, l'Associazione dei comuni chiederà l'avvio di un confronto per la revisione del Testo unico sull'edilizia. Dai lavori della commissione è emerso che l'entrata in vigore della Scia “invece di semplificare il quadro normativo relativo alle procedure per avviare nuove attività – si legge in una nota - ha creato delle farraginosità nel sistema, non specificando in quali settori deve essere applicata e creando un meccanismo di sovrapposizione alla vecchia Dia”. In questo modo, sottolinea l'Anci, “sono nate difficoltà di procedimento negli enti locali”, come denunciato anche dalla Regione Toscana che nei giorni scorsi ha notificato un ricorso alla Corte Costituzionale contro il comma 4bis, articolo 49 della legge 122/2010, in materia di Scia. “Intendiamo rivolgerci ai ministri e ai presidenti delle commissioni competenti – ha spiegato il presidente della Commissione Infrastrutture e Lavori pubblici dell'Anci, Andrea Camaiora – certi che da un proficuo confronto si possa giungere ad una soluzione condivisa e definitiva. È per tutti questi motivi che l’Anci invierà una lettera ai ministeri competenti chiedendo una revisione del Dpr n. 380 del 2001”.
Venerdì 1 Ottobre 2010
Stampa o crea un PDF dell'articolo
QUESITI NORMATIVI FISCO E MATTONE
SMART CITY Mobilità sostenibileInfrastrutture urbaneEnergia e cittàPolitiche sostenibili
TECH RicercheInnovazioni
INVOLUCRO SerramentiMateriali ediliCoperture orizzontaliIsolamentoStrumentazioneRivestimenti
IMPIANTI
ClimatizzazioneRisparmio idricoGeneratori di caloreDistribuzioneSistemi di regolazioneReti idricheSolare termicoComponentiRefrigerazione
PROGETTI Solar Decathlon Europe 2014Nuovi edificiRiqualificazioniInfrastrutture
ITALIA Ultime notizieDA NON PERDEREEstero
Il parere di...SentenzeAppaltiProfessioneRegioniLeggiNorme TecnicheGreen EconomyMercatoPratiche autorizzativeFiscoLavoro
ESTERO ScenariBest PracticeEuropaAmericaAsia | Oceania
BREVI Dalle AziendeEnti LocaliNormativaAssociazioniMercato
ACADEMY Certificazione degli edificiInvolucroImpianti elettriciIlluminazioneSostenibilitàImpianti TermomeccaniciEnergia AmbienteMaterialiAnalisi degli edificiRiqualificazione energeticaMiti da sfatare
Progettazione ed efficienza
EVENTI FiereCorsiConvegni
BANDI ConcorsiBandi
RIVISTE Rivista CASA&CLIMAAbbonarsi a CASA&CLIMAAiCARR journalAbbonarsi a AiCARR journal
RINNOVABILI FotovoltaicoEolicoSolare TermicoBiomasse
CogenerazioneGeotermiaAccumuloEfficienza EnergeticaIncentivi e regolamenti
CONTATTI Contatti QuineChi siamoCome abbonarsi a Casa&ClimaCome abbonarsi a AiCARR JournalPrivacy
Casa e Clima © 2007-2014 Quine srl - via Santa Tecla 4 - 20122 Milano P.I. 13002100157
È vietata la riproduzione di articoli, notizie e immagini pubblicati su casaeclima.com senza espressa autorizzazione scritta dell'editore.
L'Editore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti negli articoli né per i commenti inviati dai lettori.
Powered by Joy ADV