Sabato, 28/05/2016 - ore 11:53:19
Casa&Clima.com
ISSN 2038-0895
Seguici su
 
Tecno-superficie e membrana traspirante per la facciata di un edificio istituzionale francese
Per il nuovo edificio della Cité Régionale de l’Environnement della città di Pantin, in Francia, è stata prevista l'applicazione di una facciata in DuPontTM Corian® Glacier White combinata alla membrana traspirante DuPontTM Tyvek®
Martedì 29 Luglio 2014
Stampa o crea un PDF dell'articolo

Somiglia a un elegante transatlantico bianco la Cité Régionale de l’Environnement, il nuovo edificio regionale ambientale ubicato al numero 90 dell’avenue du Général Leclerc a Pantin. Fra gli interventi realizzati, la combinazione di una facciata in DuPontTM Corian® Glacier White con la membrana traspirante DuPontTM Tyvek® applicata al di sotto di essa, per un totale di 2200 mq. 



Permeabile al vapore  ma ermetica ad aria e acqua, facile da installare e resistente ai raggi UV, la membrana DuPontTM Tyvek® garantisce all'edificio una protezione, sia durante la fase di costruzione che nel lungo termine. Il colore bianco della membrana rende inoltre la barriera alla pioggia completamente invisibile dietro i giunti aperti tra i pannelli della facciata in DuPontTM Corian®, nei battenti e nei telai delle finestre.



Le proprietà versatili e tecnologiche di DuPontTM Corian® hanno consentito di rispettare le precise tolleranze e le complesse specifiche tecniche richieste per questo progetto, tra cui la termoformatura in cinque diverse angolazioni. In totale, sono stati realizzati 584 pannelli di 3 diverse dimensioni (fino a 4.10 metri di lunghezza) e dello spessore di 12 mm, lavorati in laboratorio per ridurre al minimo gli sprechi.

La società A.E.A facente parte del Corian® Quality Network, (rete internazionale di laboratori certificati per la lavorazione della tecno-superficie)  è stata incaricata della realizzazione di questo innovativo progetto architettonico. Tra le tecniche esperte messe in atto dall’azienda vi sono la termoformatura di grandi pannelli angolari, l’applicazione senza giunti visibili e il taglio digitale. A.E.A., quando necessario, ha effettuato interventi in loco per apportare modifiche ai pannelli pretagliati, al fine di soddisfare alcuni vincoli specifici del sito (ad esempio, la pendenza della strada) e anche per consentire il montaggio dei nei battenti e dei telai delle finestre.



"Per questo progetto, ha riferito Patrick Péberay, direttore di A.E.A,  abbiamo dovuto fabbricare elementi piani ed elementi curvi. Per applicare i pannelli alla struttura, abbiamo usato telai in alluminio Etanco (con inserti KEIL ) che ci hanno permesso di ottenere una rottura dei ponti termici tra i punti di fissaggio della facciata (profili in alluminio flessibile) e la sua struttura in cemento armato, soddisfacendo l’esplicita richiesta dell'architetto e in modo che questo sistema fornisse all’edificio energia positiva."



Alcune cifre di progetto
- 2200 m2 di DuPontTM Corian®, ovvero 584 pannelli di diverse dimensioni
- 2200 m2 di DuPontTM Tyvek® bianco, ovvero 32 rotoli
- 112 rotoli da 30 metri di adesivo, usato come impermeabilizzante per la barriera contro la pioggia - 90 doppi rulli bi-adesivi per legare la membrana Tyvek ® ai binari in alluminio
- 9 mesi per fabbricare e installare i pannelli - consegnati alla fine del 2013

Cliente:
PRD Office + semip (società semi-pubblica di Pantin.)

Appaltatore:
Studio di architettura DPLG di Olivier Fassio e Jean-Brice Viaud.
Struttura:
4 piani, 6.000 mq di uffici, 2.200 mq di DuPontTM Corian® per la facciata, ottimizzazione della percentuale di esposizione (con finestre non apribili), tetto coperto da pannelli fotovoltaici e da una pompa di calore geotermica. 70 posti auto semi-interrati al piano terra, coperti da una struttura in vetro per ricevere illuminazione naturale.

Certificazioni:
HQE, BREEAM (certificazione internazionale) e BEPOS ( edificio con energia positiva), medaglia d'oro della nuova scala di carbonio.

Previsione livello di consumo
di circa 40 kWhEP/anno/m2.

SMART CITY Mobilità sostenibileInfrastrutture urbaneEnergia e cittàPolitiche sostenibili
TECH RicercheInnovazioni
INVOLUCRO SoftwareSerramentiMateriali ediliCoperture orizzontaliIsolamentoStrumentazioneRivestimenti
IMPIANTI meccanici ClimatizzazioneSoftwareRisparmio idricoGeneratori di caloreDistribuzioneSistemi di regolazioneReti idricheSolare termico
ComponentiRefrigerazione
IMPIANTI elettrici FissaggiIlluminazioneSoftwareDomoticaPannelliComponentiGestione carichiGenerazione elettrica
ITALIA Ultime notizieDA NON PERDEREEsteroIl parere di...SentenzeAppaltiProfessioneRegioniLeggiNorme TecnicheGreen EconomyMercatoPratiche autorizzative
FiscoLavoro
RINNOVABILI FotovoltaicoEolicoSolare TermicoBiomasseCogenerazioneGeotermiaAccumuloEfficienza EnergeticaIncentivi e regolamenti
ESTERO ScenariBest PracticeEuropaAmericaAsia | Oceania
BREVI Dalle AziendeEnti LocaliNormativaAssociazioniMercato
ACADEMY
Certificazione degli edificiSicurezzaInvolucroImpianti elettriciIlluminazioneSostenibilitàImpianti TermomeccaniciEnergia AmbienteMaterialiAnalisi degli edificiRiqualificazione energeticaMiti da sfatareProgettazione ed efficienza
EVENTI FiereCorsiConvegni
BANDI ConcorsiAggiudicazioniBandi
QUESITI NORMATIVI FISCO E MATTONE
PROGETTI Solar Decathlon Europe 2014
Nuovi edificiRiqualificazioniInfrastrutture
QUESITI TECNICI FAQ INVOLUCROFAQ NORME TECNICHEFAQ IMPIANTO
In cantiere... Case History involucroCase History impianti
RIVISTE Rivista CASA&CLIMAAbbonarsi a CASA&CLIMAAiCARR journalAbbonarsi a AiCARR journal
eBook ImpiantisticaFiscoEdiliziaProgettazione
CONTATTI Contatti QuineChi siamoCome abbonarsi a CASA&CLIMACome abbonarsi a AiCARR Journal
Privacy
Casa e Clima © 2007-2016 Quine srl - via Santa Tecla 4 - 20122 Milano P.I. 13002100157
È vietata la riproduzione di articoli, notizie e immagini pubblicati su casaeclima.com senza espressa autorizzazione scritta dell'editore.
L'Editore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti negli articoli né per i commenti inviati dai lettori.
Powered by Joy ADV