Giovedì, 26/05/2016 - ore 00:38:34
Casa&Clima.com
ISSN 2038-0895
Seguici su
 
Trieste, inaugurato il primo condominio solidale ed energeticamente sostenibile
La struttura, finanziata dall'Itis grazie alla vendita di una parte del patrimonio immobiliare, accoglierà studenti, anziani e disabili ed è stata realizzata all'insegna dell'innovazione, con sistemi efficienti e domotici
Mercoledì 16 Aprile 2014
Stampa o crea un PDF dell'articolo

Favorire l'integrazione sociale, rappresentando al contempo un esempio educativo per i giovani. Il condominio, denominato 'solidale' perché prevede la coabitazione di studenti, anziani e disabili sotto lo stesso tetto, è stato inaugurato nella giornata di ieri a Trieste. Una cerimonia presenziata dell'assessore regionale a Salute e Politiche sociali, Maria Sandra Telesca e da Erica Mastrociani, presidente dell'Itis (Azienda pubblica di servizi alla persona, gia' Istituto triestino di interventi sociali) che ha ideato e finanziato il progetto.

18 appartamenti con diverse aree comuni
L'edificio, ristrutturato a totale carico dell'Itis in circa due anni, si sviluppa su cinque piani e comprende 18 appartamenti (inclusi due dotati di strutture fisse per la deambulazione di persone con scarsa mobilita') e diverse aree comuni, tra cui una grande sala, una terrazza e la lavanderia. In modo da favorire, oltre la permanenza a domicilio di persone non completamente autonome, l'integrazione tra generazioni e lo sviluppo di nuovi modelli di gestione della quotidianità.
Tra gli aspetti qualificanti del progetto c'è la possibilità, per i residenti, di fruire dei servizi assistenziali delll'ITIS. Inoltre, per favorire l'integrazione con la cittadinanza del territorio, alcune aree comuni saranno accessibili a frequentatori esterni per attività ricreative e sociali.

Sistemi domotici
Grande attenzione è stata riservata anche al risparmio energetico e all'impatto sull'ambiente. La struttura è stata riqualificata dotandola di tecnologie innovative, fra cui sistemi domotici. 

Progetto finanziato grazie alla vendita del patrimonio immobiliare Itis
Per lo sviluppo del progetto- hanno sottolineato i responsabili-  ha avuto un ruolo importante "Helps - Housing and home care for eldery and vulnerable people and local partnership strategies" progetto comunitario della durata di tre anni in cui la Regione ha avuto un ruolo di capofila di 15 parners in 8 paesi diversi. E per finanziarlo l'Itis ha deciso di vendere una parte delle sue proprieta' immobiliari che necessitavano di consistenti opere di ristrutturazione, ricavando cosi' il necessario alla sua realizzazione.

SMART CITY Mobilità sostenibileInfrastrutture urbaneEnergia e cittàPolitiche sostenibili
TECH RicercheInnovazioni
INVOLUCRO SoftwareSerramentiMateriali ediliCoperture orizzontaliIsolamentoStrumentazioneRivestimenti
IMPIANTI meccanici ClimatizzazioneSoftwareRisparmio idricoGeneratori di caloreDistribuzioneSistemi di regolazioneReti idricheSolare termico
ComponentiRefrigerazione
IMPIANTI elettrici FissaggiIlluminazioneSoftwareDomoticaPannelliComponentiGestione carichiGenerazione elettrica
ITALIA Ultime notizieDA NON PERDEREEsteroIl parere di...SentenzeAppaltiProfessioneRegioniLeggiNorme TecnicheGreen EconomyMercatoPratiche autorizzative
FiscoLavoro
RINNOVABILI FotovoltaicoEolicoSolare TermicoBiomasseCogenerazioneGeotermiaAccumuloEfficienza EnergeticaIncentivi e regolamenti
ESTERO ScenariBest PracticeEuropaAmericaAsia | Oceania
BREVI Dalle AziendeEnti LocaliNormativaAssociazioniMercato
ACADEMY
Certificazione degli edificiSicurezzaInvolucroImpianti elettriciIlluminazioneSostenibilitàImpianti TermomeccaniciEnergia AmbienteMaterialiAnalisi degli edificiRiqualificazione energeticaMiti da sfatareProgettazione ed efficienza
EVENTI FiereCorsiConvegni
BANDI ConcorsiAggiudicazioniBandi
QUESITI NORMATIVI FISCO E MATTONE
PROGETTI Solar Decathlon Europe 2014
Nuovi edificiRiqualificazioniInfrastrutture
QUESITI TECNICI FAQ INVOLUCROFAQ NORME TECNICHEFAQ IMPIANTO
In cantiere... Case History involucroCase History impianti
RIVISTE Rivista CASA&CLIMAAbbonarsi a CASA&CLIMAAiCARR journalAbbonarsi a AiCARR journal
eBook ImpiantisticaFiscoEdiliziaProgettazione
CONTATTI Contatti QuineChi siamoCome abbonarsi a CASA&CLIMACome abbonarsi a AiCARR Journal
Privacy
Casa e Clima © 2007-2016 Quine srl - via Santa Tecla 4 - 20122 Milano P.I. 13002100157
È vietata la riproduzione di articoli, notizie e immagini pubblicati su casaeclima.com senza espressa autorizzazione scritta dell'editore.
L'Editore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti negli articoli né per i commenti inviati dai lettori.
Powered by Joy ADV