Giovedì, 24/04/2014 - ore 03:22:44
Casa&Clima.com
beta v1.0
 
LAZIO E LA SAPIENZA, MASTER IN BIOEDILIZIA
Qualificare progettisti e tecnici dell'edilizia per affrontare i temi della pianificazione e della progettazione sostenibile
Mercoledì 11 Luglio 2012
Stampa o crea un PDF dell'articolo

Lazio. Il convegno organizzato dall'assessorato regionale alle Politiche per la casa e Tutela dei consumatori è stata la giusta occasione per presentare l'accordo che l'Assessorato alle Politiche per la casa ha siglato con la Facoltà di Ingegneria dell'ateneo La Sapienza per la creazione di un master in Bioedilizia.

 

ALTA FORMAZIONE PER PROFESSIONISTI E IMPRESE. Mentre il convegno si è impegnato a fornire a enti locali, professionisti e imprese le indicazioni tecnico-amministrative necessarie per l'utilizzo del Protocollo Itaca Lazio, con il master si punta a un obiettivo di qualificazione professionale di progettisti e tecnici dell'edilizia per affrontare i temi della pianificazione e della progettazione sostenibile. "L'azione della Regione Lazio - ha affermato l'assessore regionale alle Politiche per la casa, Teodoro Buontempo - vuole dare una risposta concreta alle sfide poste dalla modernità, non solo in termini legislativi, ma anche attraverso iniziative di Alta Formazione”. Rivolto a un pubblico di liberi professionisti, tecnici funzionari e dirigenti delle Pubbliche amministrazioni, tecnici dirigenti di aziende e imprese di costruzioni, il master offre la possibilità di conseguire 60 Crediti Formativi Universitari.

FAVORIRE LA COSTRUZIONE DI EDIFICI SOSTENIBILI. Intanto Buontempo ha espresso la priorità di favorire la costruzione di edifici sostenibili, di qualità e a basso impatto ambientale: "la Regione Lazio - ha sottolineato Buontempo - dimostra di avere un forte interesse allo sviluppo eco-compatibile degli agglomerati urbani, con case ad alto indice di vivibilità, costruite con metodi innovativi e utilizzando materiali naturali, come ad esempio il legno, e comunque riconducibili ai principi della bioedilizia. D'ora in poi, inoltre, i finanziamenti regionali saranno concessi in maniera più oculata, aumenteremo i controlli sui lavori e le verifiche tra quanto le imprese dichiarano di voler fare e quello che poi, di fatto, realizzano".

SMART CITY Mobilità sostenibileInfrastrutture urbaneEnergia e cittàPolitiche sostenibili
TECH RicercheInnovazioni
INVOLUCRO SerramentiMateriali ediliCoperture orizzontaliIsolamentoStrumentazioneRivestimenti
IMPIANTI ClimatizzazioneRisparmio idrico
Generatori di caloreDistribuzioneSistemi di regolazioneReti idricheSolare termicoComponentiRefrigerazione
PROGETTI Nuovi edificiRiqualificazioniInfrastrutture
ITALIA Ultime notizieDA NON PERDEREEsteroIl parere di...SentenzeAppalti
ProfessioneRegioniLeggiNorme TecnicheGreen EconomyMercatoPratiche autorizzativeFiscoLavoro
ESTERO ScenariBest PracticeEuropaAmericaAsia | Oceania
BREVI Dalle AziendeEnti Locali
NormativaAssociazioniMercato
ACADEMY Certificazione degli edificiInvolucroImpianti elettriciIlluminazioneSostenibilitàImpianti TermomeccaniciEnergia AmbienteMaterialiAnalisi degli edificiRiqualificazione energeticaMiti da sfatareProgettazione ed efficienza
EVENTI Fiere
CorsiConvegni
BANDI ConcorsiBandi
RIVISTE Rivista CASA&CLIMAAbbonarsi a CASA&CLIMARivista AiCARR journalAbbonarsi a AiCARR journal
RINNOVABILI FotovoltaicoEolicoSolare TermicoBiomasseCogenerazioneGeotermiaAccumulo
Efficienza EnergeticaIncentivi e regolamenti
CONTATTI Contatti QuineChi siamoCome abbonarsi a Casa&ClimaCome abbonarsi a AiCARR JournalPrivacy
Casa e Clima © 2007-2014 Quine srl - via Santa Tecla 4 - 20122 Milano P.I. 13002100157
È vietata la riproduzione di articoli, notizie e immagini pubblicati su casaeclima.com senza espressa autorizzazione scritta dell'editore.
L'Editore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori contenuti negli articoli né per i commenti inviati dai lettori.
Powered by Joy ADV